Tag

, , , , ,

momfrancesca_is_back

Non ditemi che ci avete creduto, vero?
Stavo scherzando: PESCE D’APRILE!

Il blog Momfrancesca non chiuderà i battenti, al contrario! Nei miei progetti più imminenti c’è anche quello di ripartire a postare con regolarità. Si aprono le scommesse, perché stamattina nel mio post da burlona quale mi piace essere parlavo di costanza. Sì, certo, costanza, chi la conosce? Io no, non siamo mai state amiche per lunghi periodi. Se mi chiedete per quanti mesi sono stata lontana dal blog, non lo so nemmeno con esattezza. Ho scritto pochissimo, soprattutto post per le StorMoms, proprio ispirata dal tema del mese e solo perché avevo trovato del tempo da dedicare.

Sempre stamattina parlavo delle motivazioni che mi hanno allontanata da questo mondo, mi sembra giusto – soprattutto dopo il mio Pesce d’Aprile – spiegarle a chi mi segue sempre con affetto. Non voglio accusare nessuno, non voglio fare polemiche né farmi dire <<hai ragione/hai fatto bene/hai fatto male>>. Il mio ultimo periodo di pubblicazione assidua sul blog risale al Compleblog, stiamo parlando di agosto 2015; in quell’occasione ho conosciuto meglio tante di Voi e scoperto nuove blogger, con molto piacere. Successivamente, per nessun motivo in particolare, non avevo più molta ispirazione e come sapete ho sempre scritto solo se realmente avevo qualcosa da dire, non tanto per buttare giù un post. Di conseguenza il numero di post è calato nettamente, fino a quando sono arrivati mesi senza che pubblicassi nulla. Sono rimasta sui social, Facebook in particolare, questo mi ha permesso di rimanere piacevolmente in contatto con Voi.

Cercherò di farla breve: è successo che ho partecipato ad una rubrica, ospitata su un altro blog; ho fatto il reblog e ad un certo punto il link è diventato non funzionante perché è stata cambiata la data di pubblicazione. Ognuno in casa propria è libero di fare quel che vuole, ci mancherebbe; però ho voluto saperne di più, ho chiesto spiegazioni, che non sono arrivate. Al contrario, era comparso un post su di me, senza riferimento diretto, sotto il quale avevo letto diversi commenti poco carini nei miei confronti, anche se i commentatori non sapevano a chi si riferisse lo scritto. In poche ore, chi l’ha scritto ha deciso di sua spontanea volontà di rimuovere il post. Finalmente, a gennaio, su mia richiesta, sono riuscita ad avere la mia risposta. Questo il motivo principale che mi ha allontanata dal blog: ci sono rimasta male.

Ci sono inoltre le cause di contorno, una di queste sono i gruppi di mamme, e ho detto tutto. Per l’amor del cielo, lo diciamo tutte in ogni dove, eppure c’è ancora pieno di mamme che fanno la guerra ad altre mamme. Ho scoperto un livello di pochismo personale che mi ha lasciata basita, e annoiata devo dire. Quando capitavo sotto a dei post che parlavano di mamme, vaccini, svezzamento e argomenti simili, mi cascavano le braccia a leggere i commenti; moltissimi dei quali scritti in un italiano terribile. Inoltre, non lo nego, non sentivo più la voglia di scrivere: per evitare di risultare falsa ho lasciato perdere, fino a qualche giorno fa.

Ho aperto l’account Instagram, mi piace metterci immagini personali, frasi pensate da me ma che possono accomunare; lungi da me fare la mamma Instagrammer: non ce la potrei fare, non ne sarei all’altezza. Sinceramente non ho nemmeno ben capito come si usa, però è divertente. Continuo anche ad usare Facebook: ovviamente, per mia salvezza mentale, ho smesso di leggere certi post dove si scatenano le ostilità, mi sono tolta dai peggiori gruppi di mamme e mi concentro solo sul bello: Voi!


Ho letto i Vostri bellissimi messaggi e commenti in riferimento al mio ultimo post: lo sapevo, siete fantastici! Alcuni avevano capito che il post era una burla, bravi. Non prendetevela a male, spero nessuno si risenta del fatto che ho voluto fare questo piccolo scherzetto, un Pesce d’Aprile! Vi ringrazio doppiamente, ma davvero di cuore, e non lo dico tanto per scrivere qualcosa ma perché lo penso veramente: sapere che persone che non mi conoscono di persona mi dimostrino affetto, anche solo tramite uno schermo, mi fa immensamente piacere. Grazie l’ho già detto? G R A Z I E !

Mi siete sinceramente mancati, Voi e il blog. Quindi, siete pronti a seguirmi di nuovo?

 

Vi abbraccio affettuosamente tutti quanti, Francesca.

Annunci